Una difesa importante contro gli insetti: la zanzariera

Una difesa importante contro gli insetti: la zanzariera

5 Giugno 2022 Off Di info

Le zanzariere plissettate, pro e contro

Questo tipo di zanzariere sono caratterizzate dalla struttura della loro rete che è pieghettata. Sono l’ideale per impedire l’ingresso in casa di zanzare o altri insetti ma anche di polvere e acqua. Questo effetto pieghettato viene ottenuto lavorando il tessuto di rete con degli appositi macchinari che lo lavorano a caldo a temperature molto alte, pertanto lo forgiano finchè assume queste pieghettature. Grazie alla loro resistenza al caldo, tra i pro della scelta di queste zanzariere c’è quindi il fatto che sono molto più robuste e durevoli di quelle realizzate con semplici tessuti di cotone e plastica. Potete trovare tutte le informazioni e le caratteristiche tecniche dei vari modelli di zanzariere plissettate visitando il link https://www.shark-net.com/vantaggi-e-svantaggi-delle-zanzariere-plissettate/. Un altro pro è che sono in grado di resistere nel tempo anche se esposte a lungo ai raggi solari diretti. Un altro vantaggio delle zanzariere plissettate sta nel fatto che si distendono e si chiudono a fisarmonica. Pertanto, quando sono chiuse riescono a diventare quasi invisibili, infatti occupano pochissimo spazio e per questo motivo non necessitano del classico cassonetto che le raccoglie e sono prive anche del meccanismo a molla che incide sull’ingombro. Diciamo che l’unico svantaggio nella scelta di una zanzariera plissettata è rappresentato dal prezzo che è superiore rispetto agli altri modelli. Tuttavia, bisogna ragionevolmente proporzionarlo alla qualità superiore rispetto alle zanzariere comuni in plastica o polietilene. L’acquisto di una zanzariera plissettata rispetto a quello di una standard è certamente un buon investimento per la vostra abitazione che sarà assolutamente ammortizzato nel tempo grazie alla lunga durata del prodotto.

Veloci da montare e rimuovere

Tra i vantaggi delle zanzariere plissettate, riscontriamo la facilità di applicazione e rimozione. Infatti, avendo un ingombro minimo, possono essere installate ovunque, anche con un margine di spazio inferiore ai 2,2 centimetri. Inoltre, c’è la possibilità di scegliere l’installazione a treno che consiste nell’installare una serie illimitata di pannelli di zanzariera per riuscire a coprire ambienti molto ampi. Per quanto riguarda la praticità, sono anche più sicure delle altre, essendo prive di molla o altri meccanismi per apertura/chiusura, oltre ad essere dotate di chiusura frazionata e questo le rende maneggevoli anche da parte dei più piccoli e delle persone anziane. Per quanto riguarda l’aspetto estetico, sono eleganti e si conformano bene ad ogni ambiente, stile e arredamento. Inoltre, sono disponibili in differenti colori, sia per quanto riguarda il telaio sia la rete.

Semplici da pulire

Le zanzariere plissettate, grazie al fatto di essere prive di ingranaggi meccanici, non hanno bisogno di manutenzione e sono semplici e veloci da pulire. Eseguendo periodicamente la pulizia (attenzione: non è necessaria una pulizia frequente), queste zanzariere sembreranno sempre come nuove. Bisogna utilizzare un pennello o una spazzola per rimuovere il grosso delle impurità catturate dalla rete (a seconda del luogo in cui ci troviamo, infatti, avremo una maggiore o minore presenza di polvere e smog). Poi va aspirata, ma delicatamente tenendo l’aspirapolvere a bassa intensità, per non rischiare di danneggiarla. Infine va frizionata delicatamente con uno straccio imbevuto solo con acqua e con un detergente delicato. O in alternativa, acqua calda e aceto. Oggi in commercio si trovano anche appositi kit per la pulizia delle zanzariere ma quanto sopra è davvero quanto basta per mantenerle sempre ben pulite. Tenete presente che in primavera è importante mantenere la rete libera dai pollini e anche questo aspetto, e quindi la loro quantità, varia in base al luogo. Un altro metodo veloce ed efficace per pulire bene la zanzariera e rimuovere sia insetti sia il polline, è utilizzare un vaporetto con beccuccio. Questo elettrodomestico riesce infatti a nebulizzare il vapore in modo uniforme su tutta la rete.